mercoledì 30 gennaio 2008

I gelati sono buoni...ma costano milioni


Un mare di persone munite di borse di tutti i tipi, zaini, carrelli della spesa, tumultuoso, affaticato ma contento. Ci sono uomini e donne di tutte le età: giovani appena arrivati in motorino felici di aver saltato qualche lezione a scuola, signore impellicciate molto distinte ed eleganti, bussinessmen che sembrano centralini telefonici con piedi (il cellulare è diventato parte integrante del loro corpo), vecchiette che si trascinano lentamente, bambini che urlano ignorando le sgridate delle mamme, guardie giurate dallo sguardo freddo, qualche poliziotto.
Se vi chiedete cosa accomuna tutta questa gente, ebbene ecco la risposta: oggi la Fiera del Gelato di Rimini sta per chiudere. E allora? direste voi. Beh, tutto quel fiume di gelato esposto da 3 giorni nella fiera dove andrebbe a finire? Nelle borse, zaini, carrelli della spesa di tutta questa gente che si spinge davanti agli espositori per ricevere GRATIS il tanto desiderato gelato. Si direbbe che a Rimini non si è mai visto questa dolce pietanza...ma se è gratis...evviva, quando si tratta di cose gratis la gente impazzisce...
Ho visto cose che voi umani non potreste immaginare: persone pronte ad affrontare tutto per il tanto desiderato gelato, però ben muniti (sgabello che serve quando le gambe non ti danno più ascolto, carrello della spesa pieno zeppo). Per dirla breve: RIDICOLO!!!
Domanda: perché gli organizzatori della fiera non pensano agli anziani dimenticati nelle case di riposo e regala a loro questi gelati, evitando così l'isteria della folla di amanti delle cose gratis?

2 commenti:

Francesco Conti (Mad Moose) ha detto...

Meraviglioso!!! Sono pienamente d'accordo!!!

bogdan ha detto...

Viviamo in un paese/mondo dove "niente è regalato". In genere qualsiasi cosa ha un prezzo e se non ce l'ha "dev'essere qualcosa di mezzo, una fregatura".Talvolta succede da vero e allora la gente prende coragio, osa. Tanto di capello a chi ha organizzato la Fiera di una delle delizie italiane più deliziose. La reazione della gente mi sembra fisiologica anche se può sembrare eccesiva. Non bisogna però cadere nella facile critica per 2 motivi:
1)il gelato italiano e VERRAMENTE UNICO, perciò intensamente desideabile
2)in questo caso e gratis
Godiamocelo!

A Novara ci sono tante 'fierucce' ma non c'è niente di gratis; quasi nemmenno gli assaggi.

Il solito Crocodile